#14. Riutilizzo staccionate verdi

Dettagli

Categoria: PUNTI PERICOLOSI
Involved Departments: Mobility NGO
Creato: 30-01-2019 23:37:38 (8 mesi fa)
Aggiornato: 08-02-2019 13:23:08 (8 mesi fa)
Creato da: Lodo
Latitude: 0.000000000000000
Longitudine: 0.000000000000000
Viste: 117
Stelle: 0

Descrizione

In città sono presenti innumerevoli staccionate verdi, posizionate negli anni a protezione di scuole, pedoni, ciclisti, che però per via degli interventi di riqualificazione hanno perso il loro scopo, proporrei la possibilità di censire le staccionate ora poste in posti "inutili" (come quelle presenti al fianco del nuovo collegamento ciclabile di piazza statuto, che servivano per "proteggere e dividere i pedini dalle auto, ma ora con la ciclabile hanno perso la loro "funzionalità) e riutilizzarle ponendole a protezione delle ciclabili più a rischio o comunque allo stesso livello delle auto come ad esempio: piazza Statuto, corso Marconi, Via Principe Amedeo, via Cavour. In questo modo si garantirebbe la sicurezza delle bici e al tempo stesso si impedirebbe la sosta selvaggia sopra le ciclabili non "protette", che nelle vie sopra citate è all'ordine del giorno. Costo dell'operazione praticamente nullo riutilizzando staccionate attualmente in "uso".

linear_scale PUNTI PERICOLOSI

  • Inviato
  • Ricevuto
  • In elaborazione
  • check Chiuso
  • Archiviato

08-02-2019

8 mesi fa

Chiuso

  • La segnalazione è stata inserita nel Report di Gennaio 2019, consegnato all'Amministrazione il 7/02/2019
  • Involved Departments: Mobility NGO
  • Creato da Mobility NGO Torino

01-02-2019

8 mesi fa

In elaborazione

  • Visto da Samuele il 01 febbraio
  • Involved Departments: Mobility NGO
  • Creato da Mobility NGO Torino

30-01-2019

8 mesi fa

Inviato

  • Main Entry categoria PUNTI PERICOLOSI
  • Involved Departments: Mobility NGO
  • Creato da Lodo

placePiazza Statuto, Via Principe Amedeo, Via Principe Amedeo, Corso Siccardi (futura